Ago 2022

Valutare la vera amicizia

Certo, su Facebook si hanno centinaia di amici! Ma sinceramente i veri amici si contano sulle dita di una mano. È difficile trovare dei veri amici che ti stiano vicino nel bene e nel male. Ma prima di iniziare a lamentarsi o a cercare l'amico perfetto, si potrebbe iniziare a diventare noi stessi veri amici.
La vera amicizia non cerca il proprio tornaconto, ma rimane tale anche quando non ne trae alcun beneficio. Un vero amico non c'è solo quando tutto è bello e divertente. In effetti, la vera amicizia inizia dove tutti gli altri se ne vanno.

Che cos'è la vera amicizia?
Gesù ha esemplificato la vera amicizia. Non era in giro con la banda più cool per farsi bello e divertirsi qui sulla terra. Al contrario, Gesù ha detto di sé: "Il Figlio dell'uomo non è venuto per essere servito, ma per servire e per liberare con la sua vita molte persone dal potere del maligno".

Cosa c'entra "servire" con l'amicizia?
"Servire" è una parola con cui non si vuole avere nulla a che fare al giorno d'oggi. La nostra vita è all'insegna del lusso e del benessere. In effetti, servire è la chiave delle relazioni reali.
Non è che iniziamo a servire i nostri amici e diventiamo loro schiavi, ma si tratta di essere disposti a stare al fianco dei nostri amici anche quando non è così divertente. "Servire" significa rinunciare a qualcosa in modo da servire l'altro.

Iniziare l'esperimento
Ci sono innumerevoli opportunità per essere un vero amico e compiere atti di gentilezza. Per esempio, si potrebbe sacrificare una serata e badare ai figli della propria amica, in modo che lei e suo marito possano finalmente trascorrere una serata romantica. Oppure portare l'amico che ha problemi di cuore a una serata al bowling per farlo distrarre.
Ascoltare, anche se l'interlocutore ripete sempre le stesse cose. Incoraggiare, dedicare del tempo ad altri, agire con energia. Nel Vangelo di Giovanni, capitolo 13, versetto 35, Gesù dice: "Dall’amore che avete gli uni per gli altri il mondo si saprà che mi appartenete". Dio ci dona il suo amore affinché siamo liberi di amare il nostro prossimo.

 

  • Fonte: © jesus.ch
  • Autore: Miriam Hinrichs
  • Traduzione: Gabriella Mezzanotti
  • Upload: Grazia Marano